Quanto conta il blog nell’ambito di una strategia di comunicazione aziendale?

Sicuramente avere un blog aziendale può rappresentare un vantaggio rispetto ai competitor e in assoluto un valore aggiunto per un’azienda, a patto che sia ben strutturato e costantemente aggiornato. Perché?

Il blog contribuisce a trasmettere agli utenti un’immagine aziendale efficace e autorevole, in alcuni casi a livello editoriale, che può essere impiegata con altrettanta efficacia anche nella condivisione sui social network come Facebook, Twitter e LinkedIn, Instagram: questo concetto è racchiuso nel termine business blogging.

Il blog inoltre rappresenta l’azienda in un mondo sempre in evoluzione e aggiornamento e questo tipo di piattaforma permette notevole tempestività nel comunicare con i clienti, potenziali e non; considerando questo strumento come valore aggiunto in una strategia di content marketing, diventa ancora più facile capire perché viene impiegato sempre più spesso per contesti professionali e aziendali.

Coinvolgere il pubblico in maniera naturale per poi incanalare l’attenzione sugli aspetti di maggiore interesse è per definizione una strategia di marketing applicata.

Altro valore aggiunto di un blog è dato dalla possibilità di poter guadagnare al contempo anche in ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO).

Un blog serve sicuramente a mostrare i prodotti e i servizi, ma anche a comunicare in modo diretto con le persone, i propri clienti e i potenziali nuovi clienti.

Questo aspetto, se ben gestito, può portare a una buona diffusione del brand all’interno di un ambito in cui gli interessi e le passioni sono comuni: ad esempio, una possibilità è quella di creare post e articoli in modo sistematico per rendere il tutto più efficace.

Un altro degli obbiettivi di un blog è sicuramente anche quello di acquisire visibilità ed essere considerati professionisti del settore agli occhi di possibili clienti e partner: l’interesse su un argomento si crea con articoli mirati (da condividere poi naturalmente sui social network).

Riassumendo con due termini tecnici quanto descritto fino ad ora, si può parlare di Target e Topic, ovvero pubblico con cui parlare e argomenti da approfondire.

Il blog rappresenta ad oggi, sia in termini SEO che in termini di visibilità online, lo strumento più utilizzato dalle aziende dopo i social network per comunicare la propria presenza online, affermare il brand, definire gli aspetti vincenti di un business avviato o lanciarne uno nuovo.

In ottica startup può essere un mezzo facile da utilizzare, personalizzabile e, come abbiamo già detto, che offre la possibilità di condividere contenuti propri.

Per quanto possa sembrare ovvio, la creazione di contenuti di qualità, originali e non duplicati, paga a livello di posizionamento. Quanto più i contenuti del blog sono qualitativamente validi e interessanti, tanto più diventeranno popolari nel web.

Lascia un commento

Chiudi il menu
icona-cookie-banner-r2be

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.